Ubuntu e kernel obsoleti, eliminiamoli

Synaptic

Un problema molto sentito da tutti coloro che sfruttano più di un sistema operativo sul proprio computer è la presenza dei vecchi kernel su grub. Questi a lungo andare si accumulano andando a creare una lista sempre più lunga e fastidiosa, oltre che forse antiestetica! Altro dettaglio è che ogni versione del kernel occupa spazio prezioso, poco più di 200 MB che nel tempo e con l’aumentare delle versioni è davvero un sacco di spazio.
Ecco perché vedremo in questa guida come eliminare tutti quelli che non ci servono più.
Prima di partire con l’operazione di pulizia è bene sapere che è sempre meglio tenerne 2 versioni; generalmente l’ultima e la penultima. Questo perché casomai l’ultimo kernel installato dovesse avere dei problemi si può sempre far partire il sistema operativo con il secondo.

Prima di tutto scopriamo quale ramo di kernel stiamo usando e lo si fa inserendo nel terminale (Applicazioni > Accessori > Terminale) questo comando:

uname -r

Otterremo un valore come (ad es. per ubuntu 10.04) 2.6.32-32-generic e il dato che a noi interessa è 2.6.32. Il numero che viene dopo il “-” rappresenta la versione e sono appunto le varie versioni che noi vogliamo andare ad eliminare. Ora sappiamo che la versione che stiamo usando (a meno di modifiche a grub è l’ultima disponibile) è la 32 quindi non la cancelleremo come non toccheremo la 31.

A questo punto, per il quieto vivere, abbandoneremo il nostro amato terminale e passeremo a un software che ci consente una gestione del tutto molto più rapida e semplice, si tratta di synpatic (Sistema > Amministrazione > Gestore pacchetti).
Apriamolo e nella casella ricerca veloce inseriamo il valore che abbiamo ottenuto prima, 2.6.32.
Come vedete nonostante siano state appena filtrate tutte le voci che non contengono quel numero ce ne sono ancora troppe e visto che noi vogliamo rimuovere quelle già presenti aggiungiamo un ulteriore filtro e diciamo a synaptic di togliere dalla lista anche tutte le voci non installate sul nostro pc.
Come? Molto semplicemente cliccando sul bottone Stato in basso a sinistra e selezionando poi la voce Installato nell’elenco in alto a sinistra. Ora sono state filtrate un mucchio di voci lasciandoci una lista molto più breve; comodo no?

A questo punto quali sono le voci da togliere? Tutte le versioni inferiori a quelle che vogliamo tenere, in questo caso la 32 e la 31, quindi selezioniamo tutte quelle che nel nome hanno valori inferiori a 2.6.32-31 facendoci sopra clic destro del mouse e Rimuovi completamente; ce ne sono 3 per ogni versione di kernel (due headers e un image).
Se durante l’operazione di rimozione di un pacchetto synpatic vi avvisa che quell’azione comporterà la rimozione di altri pacchetti non vi allarmate, dovete solo controllare che i pacchetti menzionati facciano parte della lista di quelli che volete rimuovere; se è così cliccate su Seleziona altrimenti su Annulla e ignoratelo continuando con gli altri.

Una volta finita l’operazione di selezione non ci resta che premere il pulsante Applica che aprirà una piccola finestrella di riepilogo delle operazioni che stanno per essere eseguite, diamo un ultimo controllo che tutto sia in regola e clicchiamo su Applica.
Quando il computer avrà finito di rimuovere tutte le voci indicate potremo chiudere la finestrella prima e synaptic dopo e avremo finito!
Non è stato difficile, vero?😛

Pubblicato su Guide. Leave a Comment »

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: