Linux Mint 12 KDE, recensione e opinioni

mint-logo-kde

Insieme alla versione stabile di Mint 12 kde arriva puntuale anche la mia recensione. Si basa su Kubuntu 11.10 Oneiric Ocelot e gli è più vicina che in passato: è poco più di una “ripacchettizzazione” con un paio di aggiunte, tutto all’insegna della semplicità.

Subito durante l’installazione si nota una caratteristica di questa Mint: servono 6.9 giga di spazio libero, in effetti navigando tra i menù troviamo software di tutti i tipi già preinstallati.
La volontà di essere pronti e produttivi out-of-box raggiunge l’apice con Mint 12 kde, permettendo agli utenti alle prime armi di non avere la minima difficoltà di utilizzo, sono inoltre già presenti wallpaper e set di icone aggiuntivi per la personalizzazione.
Molto positiva è la presenza di Java 6 (proprietario di Oracle), che è stato eliminato dai repo Ubuntu per questioni di licenza. Qui invece è disponibile per non creare problemi all’utenza finale, anche se sarei curioso di capire i risvolti prettamente legali della cosa (fatemi sapere se siete pratici del settore).

Riguardo al gestionale la questione è opinabilmente positiva o negativa, starà a voi decidere. Il fatto è che il software viene gestito tramite il solito update manager, il Mint software center e synaptic, che implica l’aver installato una valanga di roba gtk. Sulla qualità di synaptic nessuno al mondo può dir nulla, ma inserirlo in una distro kde non mi convince.

Dal punto di vista estetico nulla da segnalare, è un desktop kde piuttosto standard. Ricordo solo che è stato eliminato plymouth in favore di menù grub e schermata nera per migliorare le prestazioni di boot, a discapito dell’eleganza.

Mint12kde-screen

Già in precedenza avevo espresso le mie perplessità sul progetto Mint, che ha troppa carne al fuoco e dedica poco impegno alle versioni minori, e questa Mint 12 kde è l’ennesima conferma.
Mi spiego: per ottenere Mint 12 kde dovete prendere Kubuntu 11.10, togliere plymouth e Muon Suite, poi aggiungere: synaptic, software center, update manager, java, flash, codec multimediali, tanti software di contorno più o meno inutili utili.
Con questo non dico che non sia una distro valida, anzi è pratica e con solide basi, ma è talmente simile alla sua sorella maggiore che il target di utenza lo vedo solo in due categorie: utenti super-iper-mega principianti che devono avere subito tutto pronto e funzionante, oppure chi per etica/simpatia/principio vuole poter dire “io uso Mint” anziché “io uso Kubuntu”. Cosa che capisco bene, il team di Lefebvre piace ed è popolare e può essere un motivo più valido di quel che sembri.

Mint 12 kde è oggettivamente una gran bella distro adatta a tutti, anche se un po’ troppo carica di software, peccato solo che non abbia una sua personalità definita, come invece la versione Gnome sta assumendo grazie a Cinnamon.

“la mia barca…”

Annunci

7 Risposte to “Linux Mint 12 KDE, recensione e opinioni”

  1. ylian89 Says:

    Non mi piace, troppa “sporcizia” che occupa troppo spazio, e il mio pc ormai ha una certa età

  2. Salvatore Says:

    Nessun DE è paragonabile a Kde, buona idea quella di Mint

    • MasterPJ Says:

      Beh insomma tutto è opinabile e soggettivo. Per esempio gnome 2 fatto come in linux mint 11 per me era il top del top dell’usablità. Al momento gnome sta passando tempi duri col passaggio alla versione 3, ma tutto dipende dalla maturità di sviluppo. Ricorda che anche kde dalla versione 4.0 alla 4.4.5 è stato inusabile e zeppo di bug.

  3. MasterPJ Says:

    @francesco:
    occupa più ram per via di più processi avviati, ma l’ambiente grafico kde è più reattivo.

    @Sekhemty:
    sporcata no dai, ci sono più cose pronte all’installazione però si, c’è roba di gnome che secondo me stona un po’.

  4. Sekhemty Says:

    Da ciò che dici pare una versione un pò “sporcata” di Kubuntu.

    Comunque, per quello che mi riguarda, valuterò tutto tra qualche mese, dopo l’uscita delle LTS.

  5. francesco_qci_ Says:

    Ma è più leggera di Mint12 standard?
    Grazie


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: