Gmail alias e filtri


Dopo aver parlato delle potenzialità dei filtri di Gmail, vi racconto oggi di come ridurre il loro carico di lavoro e anche il vostro!

Ipotizziamo che abbiate un filtro che si occupi della posta proveniente dai vostri parenti e che applica a questa un’etichetta precisa. Lo svantaggio di un filtro del genere è che dovete inserire tutti gli indirizzi di posta dei vostri familiari e dovete pure aggiornarlo ogni qualvolta un parente cambi o si crei un nuovo indirizzo, ma se vi dicessi che c’è un filtro universale che con una sola opzione vi farà tutto il lavoro da qui a per sempre?

La risposta la trovate qui:

Gmail non offre la funzione del tradizionale alias, tuttavia puoi ricevere messaggi inviati a tuo.nomeutente+qualsiasi.alias@gmail.com. Ad esempio, i messaggi inviati a paola.bianchi+commenti@gmail.com verranno recapitati a paola.bianchi@gmail.com.

Alla luce di questo, combinato con l’esigenza di cui sopra, si potrebbe dire a tutti i parenti di scrivervi non all’indirizzo principale, ma a tuo.nomeutente+famiglia@gmail.com e poi impostare un filtro per cui tutte le mail inviate a tuo.nomeutente+famiglia@gmail.com verranno etichettate con la voce parenti. Un filtro semplicissimo che vi farà tutto il lavoro da qui a per sempre. Una soluzione tanto semplice quanto potente!

Questo sistema torna poi particolarmente utile qualora vi vengano recapitate email con i campi from e to che variano continuamente o quando usate Gmail per gestire altre caselle di posta (che inoltrano quanto ricevuto sul server di big G), oppure ancora per tutte le newsletter a cui siete iscritti o, infine, per tutto quello che vi viene in mente! Facendovi scrivere a tuo.nomeutente+quellochevuoi@gmail.com sarà facile gestire tutti gli indirizzi dei mittenti, anche se questi dovessero variare in futuro, con un unico semplicissimo filtro che dirotta in base al destinatario il quale sarete sempre voi, ma con quelle piccole varianti che vi consentono una cernita iniziale di tutto quanto entra nella vostra casella.

Potrete creare tanti alias quante sono le vostre esigenze come lavoro, amici, ecc… per come è strutturato Gmail gli alias sono 0 e infiniti al tempo stesso sin da subito, basta che rispettiate le regole di creazione.

Molto bene!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: