Battlefield: obiettivo bimbominkia

Bimbominkia: giocatore dal comportamento infantile e/o dannoso verso il divertimento altrui.

Ho sentito spesso dire che COD è l’emblema del bimbominkismo (indiscutibilmente vero) e che battlefield è l’eccellenza del fair play; ma è davvero così? Dopo svariate ore passate tra battlefield bad company2, battlefield play4free e battlefield 3 sono giunto alla conclusione che no, non lo è. Ovviamente la qualità del divertimento online dipende solo dall’altrui e dal proprio comportamento nei confronti degli avversari; bug, glitch, tecniche più o meno lecite possono esistere ed essere tollerate dagli sviluppatori/admin (persone dalla, più volte dimostrata, assoluta incapacità di concepire bene/male, giusto/sbagliato), ma quando c’è sportività in ogni giocatore, indipendentemente dal risultato il gioco è piacevole per tutti così come lo è lo sport in quell’utopistica concezione degli sportivi corretti.

Battlefield bad company 2

I personaggi più fastidiosi sono prevalentemente sniper e genieri, ma anche l’assalto non scherza. Forse il personaggio più tranquillo è il medico i cui unici due fastidi che procura sono il curarsi ad ogni minimo colpo subito (snervante se sei un cecchino che fa hit marker e questo si ripara e cura in ripari dietro i quali non puoi più colpirlo) e i caricatori da 100 colpi delle sue mitragliatrici leggere. Gli sniper rompono con il mortar strike che per fortuna/purtroppo è sufficientemente depotenziato da non fare più di tanto se non viene tirato esattamente in testa al nemico, distruggere i mezzi è fuori questione; certo è che se becca dei camper riuniti o lo usa mentre si fa spawnkill diventa un’arma molto pesante, ma non solo ha anche il C4! Utilissimo se piazzato sopra un quad lanciato verso un mezzo nemico, utile se si è incollati (impossibile lanciarlo oltre il proprio naso) a un veicolo che non si accorge di noi, utile se si sta camperando vicino all’unica strada d’uscita dalla base nemica per fare gli agguati.
I genieri rompono le scatole con i loro lanciamissili che, abbinati al tracert, ti pigliano da parte a parte della mappa standosene comodamente al sicuro. Rompono le scatole con le loro mine antiveicolo che se ben piazzate non permettono più ai nemici di uscire dalla base con i mezzi.
L’assalto e il suo cavolo di lanciagranate infinito grazie alle casse di munizioni che si porta dietro non lascia un attimo di respiro nemmeno dentro gli edifici che diventano una tomba più che un riparo!
Assalto a parte, questi equipaggiamenti ci sono per tenere il gioco più o meno equilibrato, ma quando la superiorità di una squadra si fa sentire a tal punto da chiudere l’altra nella propria base e ha inizio lo spawnkill, finisce ogni divertimento perché c’è il rischio concreto di morire appena messo il piede fuori dalla base. Mi stupisce sempre come in questi casi non ci sia un rage quit di massa…
In BF BC2 però bimbominkieggiare non è semplicissimo, specie se si è da soli poiché le sole armi (pur con i loro sbilanciamenti) si compensano a vicenda rendendo difficile il dominare la partita con il solo ausilio di queste. Forse un po’ gli sniper sono avvantaggiati perché nel close range oneshottano, ma usando dei bolt action hanno numerosi tempi morti in cui sono più che vulnerabili.

Battlefield play4free

Con le armi base è impossibile fare qualsivoglia cosa, solo gli sniper hanno vita relativamente facile. Si, l’sv98 è un fucile del cavolo con una pessima ottica, ma almeno alla testa uccide in un colpo ed è stabile, al contrario di tutte le altre armi. Il discorso cambia quando si iniziano a spendere soldi (non pochi) virtuali (crediti mediante siti pubblicitari) o reali, infatti qui si arriva a costruire delle armi con altissimo rateo di fuoco, altissimo danno e portata superiore a quella di un barrett! Si perché in play4free i fucili di precisione hanno un bullet drop superiore a quello di tutte le altre armi escluse pistole e fucili a pompa! Le armi potenziate diventano quindi così overpower da permettere il bimbominkismo senz’altro aggiungere. Con la linea giusta poi i cecchini pratici di quick scope girano per la mappa headshottando tutto e tutti senza che nessuno possa reagire, ma basta così? No, ci sono gli equipaggiamenti! Prima di tutto un’aggiunta successiva rispetto all’uscita del gioco ovvero i medi-kit che tutti i giocatori hanno, grazie a questi ci si può curare istantaneamente mentre il nemico ci colpisce (la gioia soprattutto dei cecchini che fanno hit marker, i colpi per uccidere il nemico passano da 2 a 3 o più il che si traduce in una morte quasi sicura), poi ci sono quelli che ti danno un rigene temporaneo, rosari di bestemmie anche per loro. Dopodiché ci sono anche qui i medi-kit dei medici che camperano dietro a delle protezioni ripristinandosi la vita, il C4 dell’assalto che si può usare sia contro i veicoli vicini che sui mezzi in puro stile kamikaze, RPG + tracert che colpiscono da parte a parte della mappa, mine anticarro di cui una è sufficiente a distruggere un carro armato full vita, le claymore dei cecchini camper che preparano gli agguati e infine il mortar strike (anche qui iperdepotenziato tanto da fare spesso solo hit marker se non usato al meglio). Oh beh sì, ci sarebbero anche le granate che volano random per la mappa e “casualmente” ti prendono sempre. Abbiamo finito? Chiaramente no, mancano ancora i mezzi! Quelli di terra fortunatamente, anche se sono letali non sono eccessivamente overpower, sono dei bestioni chiaro, ma uccidere con quelli richiede un po’ di abilità perché altrimenti i miss non si contano; figurarsi che è addirittura più forte (contro un fante) la mitragliatrice montata per il giocatore sulla posizione F2 (quella del gunner)! Di mezzo acquatico c’è solo il motoscafo, anche lui con la mitragliatrice identica a quella dei veicoli di terra. Restano quindi i mezzi aerei, l’apoteosi del bimbominkismo! Elicotteri, ce ne sono di tre tipi (in realtà 6 perché sono 3 per gli USA e 3 per i russi, ma anche se cambiano i nomi, la sostanza non cambia), i blackbird che montano delle mitragliatrici, i black hawk e gli elicotteri d’assalto. I blackbird richiedono grande abilità per essere usati, sono estremamente forti nelle mani di piloti esperti, i black hawk sono quasi inutili, anche se hanno due mitragliatrici (una per lato) spesso si usano solo all’inizio per arrivare in fretta alla prima base e poi si abbandonano a loro stessi, poche le partite in cui vengono usati solo per le mitragliatrici (vengono piazzati in posizione strategica dal pilota che poi passa alla mitragliatrice, ancora meno sono quelle dove ci sono due/tre giocatori che collaborano dove il pilota pensa a sorvolare la base e i gunner ranzano ogni cosa che si muove. Restano gli elicotteri d’assalto, perfette macchine di morte (in mano ai piloti più bravi) che segnalano ogni tipo di nemico: uomo, mezzo terrestre, mezzo aereo, impossibile sfuggirli e molto difficile abbatterli con l’antiaerea. Ci sono anche i cacciabombardieri che sono overpower anche loro, ma un po’ meno rispetto agli elicotteri. Comunque questi due mezzi sono capaci di donare ai loro piloti decine e decine di uccisioni con meno di un pugno di morti.
Battlefield play4free è una macchina fabbricasoldi pesantemente sbilanciata dove per essere un bimbominkia serve davvero poco e lo si può essere anche da soli, il fare spawnkill con i propri compagni di squadra serve solo a conseguire una vittoria a tavolino.

Battlefield 3

BF 3 è un gioco che sto ancora scoprendo, come in BF BC2 le armi sono (in un certo senso) bilanciate, a parte in rare occasioni è difficile che una vada bene in tutte le salse. Solo con le armi non si fa più di tanto (a meno che non si giochi in mappe chiuse e senza mezzi dove la distanza di combattimento è sempre inferiore ai 3 metri). Gli sniper non hanno più niente, ne C4, ne claymore, ne mortar strike, devono contare solo sulla loro abilità di tiratori scelti. I genieri possono contare solo sul fatto che le mine anticarro ben piazzate non spariscono dopo la morte, ma ne servono tante perché una sola riga giusto la vernice dei mezzi più coriacei. L’assalto (medico) resta tale, con il suo bravo medi-kit va sempre a camperare e curasi anche quando la sua salute è scesa al 99,9%. Il supporto è stato armato di tutto punto con C4, claymore e mortaio, come se non bastasse poi ha le casse di munizioni perché è giusto che abbia queste equipaggiamenti letali all’infinito. Caratteristica comune a tutte le classi sono invece la torcia, il laser e il fuoco di soppressione. La torcia finalmente patchata non ti acceca più a tre chilometri di distanza e attraverso l’ottica di un fucile di precisione, a distanza di numerose decine di metri o più, da solo leggermente fastidio. Il laser invece continua a rompere ad ogni distanza (seppur con una leggera diminuzione del fastidio sul long range), si usa per accecare il nemico e impedirgli quindi di prendere la mira, se non ti aggancia prima di venire accecato deve solo sparare e sperare di farlo dalla parte giusta, insomma il primo che acceca vince. Il fuoco di soppressione invece è una pesante minchiata che si sono inventati per dare ancora più fastidio, qui non c’è distanza che tenga, basta piazzare qualche colpo VICINO (non addosso) al nemico e già questo non vede più nulla, a nulla serve il perk per contrasstarlo. Non comprendo il motivo per cui un proiettile che ti passa vicino debba svarionarti la vista (sono stato vicino ad armi da fuoco in azione e ci vedevo benissimo sia prima che dopo), non comprendo il motivo per cui un proiettile che ti colpisce debba fare altrettanto. Semplicemente è una cazzata per cui gli sviluppatori di battlefield 3 si saranno sentiti molto fighi ma che non ha un cavolo di niente a che fare con la realtà. Nonostante questo, nella mia scarsa esperienza, devo dire che, se si affrontano solo soldati, in un modo o nell’altro si bilanciano, poi però ci sono i mezzi, la cosa che più mi infastidisce di battlefield. Il fatto è che la fanno troppo da padroni ed è molto difficile tirarli giù se non cooperano più giocatori (cecchino con soflam e geniere con lanciarazzi vari, la classe supporto può agire da sola con il C4 ma lo fa talmente in silenzio che non ti accorgi mai della sua presenza). Nonostante i mezzi per abbatterli, bimbominkieggiare con i mezzi di terra non è impossibile. Arrivano quindi i mezzi aerei, anche qui tre tipologie di elicotteri + jet ed esattamente come play4free, se sono in mano a piloti esperti, è la fiera dello spawnkill ovunque ci si trovi, figurarsi che i jet riescono pure a colpire con la loro mitragliatrice i fanti presenti sul terreno e lo fanno con una precisione che farebbe invidia persino ad un aimbot! Il principale difetto di battlefield 3 è il richiedere la cooperazione tra più giocatori per poter fermare la supremazia dei mezzi nemici, altrimenti il nemico arriva a chiuderti in base e a quel punto, se sei furbo lasci la partita e cerchi altro divertimento.

Dopo anni di videogame ho provato con mano che non esiste gioco (fps e non) in cui il bimbominkia di turno non riesca a guastare la festa agli altri, battlefield non fa eccezione; alcune volte lo rende un po’ più difficile, ma nemmeno troppo in fondo.
L’origine del bimbominkismo non è nel gioco fatto più o meno bene, il giocatore corretto sa cos’è il fair play, cosa è lecito e cosa no, è il giocatore con la fantasia malata che necessiterebbe di molti freni e più limiti.

“Neutrale: Vostra neutralità, allarme beige!
Presidente Neutrale: Se non sopravviverò, di’ a mia moglie… ciao.”

Pubblicato su Videogames. Tag: . 1 Comment »

Una Risposta to “Battlefield: obiettivo bimbominkia”

  1. alessandro Says:

    Posso solo dire con sollievo che ho trovato qualcuno che sa realmente di cosa sta parlando! Lei sicuramente sa come portare un problema alla luce e renderlo importante. Altre persone hanno bisogno di leggere questo e capire questo lato della storia.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: