Guide di Chakra: installazione e primi passi

tux-chakra-guide

Oggi un piccolo articolo per tutti coloro che, per motivi diversi, da altre distro vogliono sperimentare Chakra. Non c’è niente di difficile o strano rispetto, vediamo solo qualche piccola dritta e consiglio per iniziare.

Questa guida è per chi ha minime conoscenza di come sono fatti i sistemi gnu/linux, se fino a ieri usavate solo windows vi consiglio di leggere altre guide per novizi e soprattutto d’iniziare da distro più facili, come Linux Mint o Kubuntu.

Prima di tutto bisogna creare il supporto d’installazione, creando un livecd o usb e per questo vi rimando semplicemente al wiki ufficiale.
Se avete una scheda video AMD Radeon o Nvidia vi consiglio di usare l’installazione già comprensiva dei driver proprietari, per essere a posto fin dal principio. Il processo d’installazione è molto guidato ed intuitivo, l’unico punto su cui soffermarsi è a mio parere il partizionamento del disco (se però avete bisogno per altro chiedete pure), cosa che vale un po’ per tutte le distro Linux ma è bene specificare una corretta configurazione, che dovrebbe essere fatta tramite il gestore avanzato delle partizioni. Indipendentemente dalle dimensioni del vostro hard disk, le partizioni dovrebbero essere strutturate in questo modo:

  1. Dai 10 ai 15 gb (state tranquilli, basta e avanza!) per la partizione /, in ext4 all’inizio del disco.
  2. Il resto del disco tutto per una partizione /home (tranne un piccolo spazio per la swap), in ext4 all’inizio del disco
  3. La swap in base a quanta ram avete: se avete 2 o più giga di ram potete impostare anche solo 512 mb tanto non verrà quasi mai usata, se ne avete di meno impostate 1 gb. Mettete la swap in fondo al disco.

Al primo avvio si avvierà automatica kapudan, uno wizard che vi guiderà nella configurazione di base del sistema. Una volta finito, la prima cosa da fare è aggiornare, quindi da terminale date:

sudo pacman -Syyu

Ora in teoria dovreste avere la base di tutto, ma vi consiglio d’installare vlc, openjdk con relativo plugin per il browser, il flash, i codec proprietari e i font aggiuntivi (per miglior compatibilità su web e libreoffice):

sudo pacman -Sy vlc icedtea-web flashplugin

Poi date questi due comandi singolarmente:

ccr -S multimedia-pack
ccr -S ttf-vista-fonts

Confermate con y, rispondete n alla richiesta di modifica dei file ed inserite la vostra password quando richiesta.

Finito, ora vi consiglio di dare un’occhiata a due miei vecchi articoli per usare Firefox nel modo migliore e per sistemare l’aspetto dei font. Potete iniziare ad addentrarvi in Chakra, se avete problemi con quanto spiegato o bisogno di aiuto per gli step (opzionali) successivi resto a disposizione.🙂

articolo dedicato a Enrico Basso

“Venimmo, vedemmo… e lo INCULAMMO!”

5 Risposte to “Guide di Chakra: installazione e primi passi”

  1. ylian89 Says:

    Ma non è possibile usare il partizionamento automatico come in ubuntu e in debian? Sto avendo problemi con linux mint poichè dopo l’istallazione gli aggiornamenti me li hanno scombussolati. A ubuntu e debian era tutto più automatico, qua invece devi stare attento a ciò che fai…

    • MasterPJ Says:

      No qui a quanto ricordo devi impostare tu le partizioni. Ma d’altronde credo che essendo Chakra non una distro per principianti quanto Mint, il partizionamento dovrebbe essere il minore dei problemi. E anche se si è arrivati ieri su Linux, impostare correttamente le partizione è una cosa che va imparata da subito, perché permette di avere un sistema configurato meglio e, soprattutto, in caso di futuri problemi o reinstallazioni permette di facilitare enormemente il lavoro.

  2. MasterPJ Says:

    Complimenti Marco, anche tu da ora fai parte della hall of fame😀

  3. Marco Cossa Says:

    Cosa vinco se indovino la citazione dai mitici Ghostbusters?🙂
    ps: up the thumbs for chakra!

    • Sanzo Says:

      Oltre alla medaglia di bronzo per essere il terzo classificato nella hall of fame di Tek drops? Direi dei momenti di melma tutti per te! Tu e la melma, 5 minuti da soli senza telecamere. Non so se mi spiego!
      Congratulazioni!


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: