Chakra diventa più facile ed accessibile grazie a mirror-check e pacman-helpme

chakra-logo3

Da un paio di giorni è stato fatto un piccolo ma importante passo in avanti per Chakra, un passo che la rende più semplice per gli utenti poco esperti, e più comoda un po’ per tutti.

Questi due pacchetti, che ormai avrete già installato in automatico tramite gli aggiornamenti, sono concettualmente tanto piccoli e banali quanto utili. Entrambi sono atti a semplificare e rendere più sicuro il processo di aggiornamento, che ricordo va fatto da terminale tramite il comando:

sudo pacman -Syyu

Essendo Chakra una rolling, ed essendo spalmate su molti mirror in tutti il mondo, quando ci sono importanti updates si può incappare in due tipi di problemi: errori a causa del proprio mirror che ancora non è stato sincronizzato, difficoltà dell’utente quando gli viene richiesto uno o più interventi manuali durante l’aggiornamento. Fino alla scorsa settimana si aggirava il primo ostacolo semplicemente aspettando 48 ore dall’annuncio dell’update, per essere sicuri che i mirror siano a posto, il secondo invece andava affrontato dall’utente dopo essersi preoccupato di leggere eventuali news o indicazioni sul sito ufficiale. Niente di trascendentale per carità, ma per i novizi abituati alle comodità di distro come Linux Mint queste cose potevano essere un deterrente.
Oggi il problema non si pone più. Il tool mirror-check permette di verificare in attimo se il proprio mirror sia sincronizzato o meno, da terminale date:

mirror-check

E se tutto è posto riceverete questo output:

Checking core platform desktop apps games lib32 testing lib32-testing…
core is synced.
platform is synced.
desktop is synced.
apps is synced.
games is synced.
lib32 is synced.
testing is synced.
lib32-testing is synced.

Se anche solo un repo è indicato come non aggiornato allora dovrete solo aspettare qualche ora, finché il comando sopra citato non vi restituirà il risultato corretto. Notare che i repo testing saranno segnati e controllati anche se non li state usando.

Pacman-helpme fornirà informazioni sugli interventi manuali da fare durante gli aggiornamenti, automaticamente riceverete un messaggio che spiega cosa fare e quali comandi dare prima o dopo l’update, così da non dover cercare sul sito ufficiale le info necessarie (comunque una letta veloce non fa male, dato che li viene spiegato tutto in modo più chiaro e discorsivo ovviamente).

Come dicevo prima, davvero due piccole stupidate ma che migliorano e facilitano l’esperienza utente, un grazie quindi al team di Chakra che tiene sempre in buona considerazione anche quella (gigantesca) fetta di utenza non propriamente esperta.

“Sganciate… l’amma… SEGHETAAA!!!”

Annunci

2 Risposte to “Chakra diventa più facile ed accessibile grazie a mirror-check e pacman-helpme”

  1. Federico Hack Barone Says:

    come si usa pacman-helpme?

    • MasterPJ Says:

      Non si usa, funziona da solo. In pratica quando un aggiornamento richiede interventi manuali da parte dell’utente, il terminale stesso darà un messaggio colorato con la procedura da seguire. Questa cosa la fa pacman-helpme.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: