Debian jessie e i problemi con gnome shell

EDIT: con gli aggiornamenti del 03/07/2013 il problema delle incompatibilità (iniziato il 30/06/2013) è stato risolto. Potete quindi tornare ad aggiornare tutti i pacchetti.

Dopo recenti aggiornamenti di Debian testing è diventato impossibile usare Gnome shell (non si avviava e la schermata restava con il solo sfondo della scrivania), fortunatamente almeno Gnome fallback funziona.

Il problema è dovuto all’avanzamento di versione dei pacchetti: gnome-bluetooth e gir1.2-gnomebluetooth-1.0 alla versione 3.8. La sfortuna è che da questi pacchetti dipende Gnome shell stesso che è invece rimasto alla versione 3.4 e non è compatibile con il 3.8 dei due pacchetti qui sopra.

Ecco quindi una soluzione che permette di recuperare Gnome shell. Lo stratagemma qui proposto funziona solo su Debian e nemmeno per sempre, ma si potrà comunque rimediare anche in futuro.
Per comodità, io mi appoggio a Synaptic, chi non lo avesse lo può installare o se preferisce usare un altro gestore, dovrà modificarsi la guida secondo le sue esigenze.

Come prima cosa dovete aprire il file /etc/apt/sources.list con un editor di testo (gedit o nano vanno benissimo) e i privilegi di root e commentare tutto quello che è presente. Magari segnatevi quello che è commentato e quello che non lo è. Potreste ad esempio lasciare tutto com’è e aggiungere ### alle righe non ancora commentate così da rendere subito chiaro quello che avete commentato voi in aggiunta. Fatto questo aggiungete la seguente riga:

deb http://ftp.it.debian.org/debian/ stable main

Quindi salvate, e chiudete. Ora date nel terminale:

sudo apt-get update
sudo synaptic

Quindi cercate i due pacchetti menzionati sopra e, per ognuno, andate sulla barra dei menu di synaptic > Pacchetto > Forza versione… Selezionate la versione 3.4.x del pacchetto (quella proveniente dal ramo stable) e confermate.

Fatto questo, sempre per entrambi i pacchetti, tornate sulla barra dei menu di synaptic > Pacchetto > Blocca versione.
Questo per evitare di aggiornarli nuovamente alla versione 3.8

Chiudete synaptic, tornate al file /etc/apt/sources.list, cancellate la riga aggiunta e decommentate quello che avete commentato precedentemente, salvate, chiudete e riaggiornate synaptic.

Riavviate il sistema e godetevi nuovamente il vostro Gnome shell!

Prima ho detto che questa guida non sarà valida in eterno perché anche se difficilmente Debian stable aggiornerà i due pacchetti precedentemente menzionati, oltre la versione 3.4, non è impossibile che li aggiornino a una versione (sempre di gnome 3.4) che è incompatibile con la versione di gnome presente sul ramo testing. Oggi funziona, domani non si sa.
Ho anche detto che si potrà rimediare in futuro, infatti sarà sufficiente andare a reperire i due pacchetti da qualunque altro repository (meglio se di una distro fidata e non dal server di pincopalino) che li abbia ancora a quella versione e installarli manualmente.

Per quanto riguarda l’aver bloccato i futuri upgrade dei due pacchetti non ci sono problemi, infatti quando gnome su Debian testing verrà passato alla versione 3.8, riceverete un messaggio di errore che vi avvisa che sarà impossibile l’upgrade in quanto dipendono da specifice versioni di pacchetti che però non saranno aggiornati. A quel punto vi basterà selezionarli, sbloccarli e tutto il sistema tornerà a potersi aggiornare normalmente.

“Mi dispiace di stapparti.
Forse sete io non ho.
Ma ad un tratto so che devo assaggiarti…
Tra un minuto ti berrò.
Mi dispiace devo andare,
la cannuccia è la”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: