Chakra è in difficoltà, si cerca aiuto.

chakra-logo3

Da diverse settimane Chakra mi è sembrata un po’ spenta riguardo aggiornamenti e vitalità sul sito ufficiale, in effetti qualcosa in pentola bolliva. Serve una mano.

Purtroppo lo sviluppatore che regge sulle spalle il progetto Chakra ha dei problemi personali, e non potendo più (per il momento) seguire come si deve la distribuzione ha chiesto aiuto tramite un post. Per fortuna qualche riscontro pare ci sia stato, ma la situazione non è proprio rosea. Tek Drops si unisce quindi all’appello fatto da Chakra: se siete sviluppatori, traduttori o anche semplici utenti con tempo libero da dedicare a compiti minori di supporto alla comunità, vi chiedo di farvi avanti nel forum italiano. Ovviamente tutto è in proporzione alle proprie possibilità, non si pretende nulla sia chiaro, ma una mano è se sempre gradita per cercare di mantenere viva la migliore distribuzione kde in circolazione, e una fra le migliori in assoluto.

Grazie a tutti, cerchiamo di sostenere Chakra!

Pubblicato su Chakra. Tag: , , . 6 Comments »

6 Risposte to “Chakra è in difficoltà, si cerca aiuto.”

  1. Vellerofonte Says:

    La poca vitalità degli aggiornamenti tuttavia, è dovuta non ai problemi di Chakra ma al normale ciclo di esami/vacanze/impegni che caratterizza naturalmente anche la vita dei developer di Chakra, tutti gli anni in questo periodo c’è stato un momento di stallo negli aggiornamenti.

    Da Chakra user ringrazio anche questo blog per la pubblicazione dell’appello, mentre in altri lidi sembrano infuriare inutili guerre con utenti di altre distro che acclamano la caduta di Chakra, spero che qualcuno da qualche parte si renda conto di quanto è originale, utile e preziosa questa distribuzione per l’intera comunità.

    • MasterPJ Says:

      E’ una distribuzione unica, nel senso che sarebbe impossibile da rimpiazzare con una equiparabile. Trovare una soluzione half-rolling, kdecentrica, basata su pacman, con un vasto parco software, a conduzione comunitaria, sempre perfettamente bilanciata tra update e stabilità… Davvero SE un giorno dovesse chiudere sarà un problema per molti, me compreso.
      Penso anche sia difficile in un momento come questo chiedere aiuto senza far passare l’idea (sbagliata) che abbia già un piede nella fossa, o senza creare il panico.
      Speriamo solo che chi ha capacità e tempo da dedicare si faccia avanti, ormai Chakra è un tassello molto importante del panorama gnu/linux e il suo potenziale è enorme.

  2. MasterPJ Says:

    Appunto, ci sono diversi sviluppatori più ristretti a un ambito specifico, ma chi tiene le redini da diverso tempo è Manuel. E’ un po’ come se Clem si allontanasse da Mint, ci sono altri membri del team ma quando il pilastro portante manca bisogna correre ai ripari e in fretta.

  3. andreazube Says:

    Non è una unica persona, ma quella persona, tra tutti i dev, è il più importante

  4. ylian89 Says:

    Non posso crederci che un sistema operativo così relativamente popolare si poggi su un’unica persona


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: