IceWeasel – Firefox e le barre di ricerca e degli indirizzi

mozilla firefox

Fino a non molto tempo fa, ero abituato a utilizzare, in Iceweasel, la barra degli indirizzi per le ricerche su google e la barra di ricerca per le ricerche su wikipedia, ma ora le cose sono cambiate.
barra FF

Era molto comodo, nella barra degli indirizzi scrivevi i termini da cercare, premevi invio e il browser automaticamente inoltrava la richiesta a google il quale ti mandava la risposta. Non era necessario andare su google, scrivere quello che volevi trovare e cercare.
La barra di ricerca invece era tutta dedicata a wikipedia, il mio secondo motore di ricerca più usato. Anche lì, bastava inserire i termini da cercare, premere invio e ottenere di conseguenza l’esito della ricerca.
Uno dei difetti che ho sempre sentito di più è stata la mancanza della possibilità di avere più barre di ricerca.

Attualmente le cose sono cambiate. Il motore di ricerca impostato nella barra di ricerca diventa, automaticamente e senza possibilità di appello, il motore predefinito della barra degli indirizzi. Questo vuol dire che non posso più avere contemporaneamente due motori di ricerca pronti all’uso. Uno dei difetti per me più importanti è addirittura peggiorato.

Questa novità non è un bug, è una nuova idea per l’uso dei motori di ricerca da parte di Mozilla e si chiama: “ricerca per parola chiave”. Il sistema prevede di associare una parola chiave al motore di ricerca da utilizzare quando si vogliono fare ricerche con quello specifico motore.
Spiego con un esempio pratico.
Poniamo che io voglia usare google, wikipedia e youtube. Decido quindi che la parola chiave per wikipedia è wiki, mentre quella di youtube è yt. Attualmente, google è il motore di ricerca predefinito per Iceweasel quindi non servono parole chiave, se voglio cercare su google mi basta scrivere i termini da cercare (nella barra degli indirizzi) e premere invio.
Se invece voglio fare una ricerca su wikipedia scriverò (sempre nella barra degli indirizzi): wiki parola_da_cercare e premo invio. Otterrò quindi il risultato della ricerca su wikipedia.
Se voglio cercare un video su youtube scriverò (in barra degli indirizzi): yt video_che_voglio_vedere. Quindi youtube mi mostrerà i video attinenti alla mia ricerca.

Il procedimento si può ripetere per tutti i motori di ricerca che si intendono utilizzare, basta solo ricordarsi tutte le parole chiave scelte.
Con questo sistema si supera il difetto di cui mi lamentavo prima.
Piccola precisazione, solitamente con “motore di ricerca” si intendono google, bing, yahoo, live… ma in realtà ogni sito che offre la possibilità di ricerca di contenuti al suo interno è una sorta di motore di ricerca. Perché è importante? Pensate a quando fate ricerche su ebay, amazon, youtube, tekdrops stesso… Se siste soliti fare ricerche localizzate in determinati siti, non ha senso scomodare un motore di ricerca propriamente detto, conviene più usare la funzione ricerca del sito. Ancora un esempio, di solito si va su ebay per cercare un articolo che ci interessa, ma se scrivessimo: ebay oggetto_da_comprare e premessimo invio?

Ora la parte importante, come si associa una parola chiave a un motore di ricerca? Basta andare sulla pagina del motore di ricerca interessato, fare clic destro del mouse nell’area di ricerca e selezionare la voce: “Aggiungi una parola chiave per questa ricerca…”.

Nella finestra che si apre digitate dunque la parola che volete (wiki, yt, arnaldo…) e salvate.


Ripetete il procedimento per tutti i motori di ricerca che vi interessano e in tempo zero vi sarete costruiti una barra degli indirizzi violentemente versatile in grado di fare ricerche tra mille database senza dover ogni volta andare sullo specifico sito.

Con questo sistema barra degli indirizzi e barra di ricerca diventano la stessa cosa e non ci sarà più bisogno di tenere la seconda aperta.

Se volete una spiegazione ufficiale: Mozilla – guida ufficiale.

“About the 3.14% of all sailors are Pi Rates”

3 Risposte to “IceWeasel – Firefox e le barre di ricerca e degli indirizzi”

  1. ylian89 Says:

    Interessante! Non lo mai notato questo meccanismo

  2. Alex Long Says:

    Una funzione vecchia di secoli in Konqueror ed ereditata da Rekonq O_O KDE rimane comunque avanti: io premo start e si apre Lancelot, scrivo “gg parola chiave” o “yt video” ed ecco che si apre Rekonq con i risultati della ricerca. Questa è comodità. Aggiunte le interrogazioni mentre si digita sarà perfetto. Prova e dirai addio a Firefox😉

    • Sanzo Says:

      Su gnome c’è la stessa funzione. Premo il tasto logo windows o porto il puntatore del mouse in alto a sinistra, cerco una parola chiave che non è un programma o un file personalizzato o un file recente, la richiesta viene inoltrata ad iceweasel (automaticamente) e, quindi, se uso le mie parole chiave, al motore di ricerca voluto. Funzione esistente da sempre su gnome shell.
      Siamo lì😛


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: