Guida alla configurazione di un pc da gaming – Scheda Video – parte 3/3

gaming-pc

Eccoci alla parte finale, la più importante e delicata di questa rubrica. Facendo tesoro di ciò che ho spiegato nella parte 1 e nozioni utili (la parte 2 è diventata obsoleta per ovvi motivi), passiamo ora direttamente ad analizzare quale schede video è bene comprare.

Per quanto riguarda i benchmark, mi sono trovato molto bene con le analisi fatte da Guru3D (anche se ovviamente ho fatto verifiche da altre fonti): mi sembrano accurate, imparziali ed oggettive. Inoltre tengono un metro di analisi molto costante ed è facile avere un confronto reale di tutti gli aspetti di una scheda, semplicemente tenendo più schede aperte nel browser, ognuna con lo stesso test di schede diverse da confrontare. Vi invito pertanto a fare questo, ora vi elenco i modelli che vedremo con rispettivo link alla recensione con prezzi attuali (di negozi online).

AMD:
Asus R9 280X DirectCU II OC         300 €
Asus R9 290 DirectCU II OC             350 €
Asus R9 290X DirectCU II OC         500 €

Nvidia:
MSI GTX 770 Gaming OC                  280 €
Asus GTX 780 DirectCU II OC         440 €
MSI GTX 780 Ti Gaming OC            640 €

Ho scelto schede Asus perché trovo sia la marca migliore insieme ad MSI (alcune review sono di MSI, ma la differenza di prestazioni ed efficienza è quasi nulla), per qualità dei componenti, dissipatore e anche ottimo rapporto qualità/prezzo. Ce ne sono molte valide in realtà: EVGA, Gigabyte, Zotac, Sapphire. Basta non comprare MAI una scheda reference, ragazzi spendiamoli quei 20 euro in più per avere alta qualità costruttiva, temperature ragionevoli e una manciata di fps in più che non guastano mai.

N.B.
Escludo la Nvidia Titan dalla lista di oggi per due motivi: innanzitutto è fatta principalmente per sviluppatori, grazie all’esclusiva possibilità di effettuare calcoli a doppia precisione su Cuda, punto secondo è la scheda video più fuori prezzo che si sia mai vista. Al lancio costava ben mille euro ma ha le prestazioni di un inezia superiori a una 780 custom. Fino a oggi il prezzo non è cambiato (O.o), in compenso abbiamo la ben più potente GTX 780 Ti a 350 euro abbondanti in meno. Non sbranatemi facoltosi acquirenti della Titan, ma per il gaming domestico questo è oggettivamente un acquisto a dir poco pessimo!

Piccola presentazione
La R9 280X non è altro che la precedente scheda di punta AMD, la 7970 Ghz Edition, leggermente depotenziata. Credo che la scelta di castrare una scheda che ha dominato il gaming degli scorsi due anni sia un fatto di marketing, farla passare per un nuovo modello ma un prezzo molto più aggressivo di prima.
La R9 290 è la soluzione più conveniente di AMD, in quanto è sensibilmente più veloce della GTX 770, e neanche 10 fps più lenta della 290X pur costando 150 euro in meno. Una scheda prestante e a un buon prezzo!
La R9 290X è la nuova top card fra le Radeon, il rapporto fps/€ non è affatto invitante quanto la sorella minore ma i 4gb di Vram uniti a quel pugno di potenza in più la rendono ideale per il gaming su multimonitor.

La GTX 770 è un rifacimento della “vecchia” gloriosa GTX 680, ovvero la precedente scheda di punta Nvidia nel 2013. Stesso chip, stessa memoria 2 gb a 256 bit ma con frequenze ben più alte sia in Vram che nel core. Insomma, è una GTX 680 perfezionata e succo d’arancia spremuta al massimo.
La GTX 780 è stata sul trono Nvidia per mezz’anno, essendo in pratica una Titan un po’ depotenziata (in versione reference), vanta lo stesso chip ma un numero inferiore di Cuda e “soli” 3 gb di Vram a 384 bit.
La GTX 780 Ti condivide lo stesso chip della 780 e della Titan, ma è equipaggiata con il massimo numero possibile di Cuda e frequenze leggermente più alte. Anche questa scheda ha 3 gb a 384 bit. Dire che è una bestia sarebbe minimizzare, è semplicemente la più potente sul mercato ad inizio 2014.

Potenza
Volendo fare una piccola classica dalla più potente alla più lenta troviamo:
1) GTX 780 Ti
2) R9 290X / GTX 780
3) R9 290
4) GTX 770
5) R9 280X

Voglio sottolineare quanto la 280X a mio parare non convenga affatto, perché costa leggermente di più della GTX 770 ma è meno potente. Il suo unico lato positivo sono i 3gb di Vram, anche se li trovo poco utili se poi la gpu non regge i filtri più importanti.
Trovo che le schede con migliore rapporto qualità/prezzo siano la GTX 770 e la Radeon 290, perché a quei prezzi riescono a far girare in ultra a 60fps fissi titoli del calibro di Battlefield 4. Sanzo ha una GTX 770 e può confermare la cosa, la scheda non gira nemmeno al 100% per raggiungere i 60 fps, davvero notevole.
Un gradino sopra troviamo la Radeon 290X e la GTX 780 (la mia scheda), entrambe per via della quantità di ram e della ulteriore potenza nella manica si propongono di guardare avanti negli anni, sono molto vicine nei risultati e una prevale sull’altra a seconda che il gioco sia ottimizzato per schede AMD piuttosto che Nvidia.
Infine la GTX 780 Ti è per coloro che possono spendere tanto, ma che avranno fra le mani un gioiello con una tale potenza da poter durare veramente a lungo con i futuri giochi settati a ultra.

Efficienza
C’è poco da obiettare, lo dico con una punta di dispiacere come ex utente AMD ma carta canta: le Nvidia consumano e scaldano MOLTO meno. Tenente sempre bene a mente che l’elettricità costa, e nel ciclo di vita di una scheda video se questa vi consuma di più andrete a spendere di più in bolletta, andando ad annullare l’apparente risparmio iniziale sulla scheda stessa. La classifica di consumo energetico, dalla migliore alla più esosa di watt, è la seguente:
1) GTX 770
2) GTX 780
3) R9 280X
4) R9 290 / GTX 780 Ti
5) R9 290X
Vedete anche voi che se rapportiamo i consumi alla potenza si evidenzia come le Nvidia siano enormemente più efficienti.

In secondo luogo parliamo di temperature: io non sono un progettista quindi non azzardo giudizi, quindi se AMD afferma che le sue nuove 290 e 290X sono volutamente studiate per lavorare a 95°C senza subire/fare danni mi sta bene, ma è anche vero che uno dei principi base dell’elettronica è che più un componente è fresco più durerà nel tempo a parità di tempo di utilizzo sotto carico (salvo guasti accidentali). Con questo non voglio lanciare strane idee sul raffreddamento a liquido, sapete che sono contrario al liquido per uso domestico, dico solo che basta una scheda progettata bene e un buon dissipatore ad aria per vivere sereni.
Per come la vedo io, è sempre importante investire in una scheda ad alta efficienza, che permetta di risparmiare sulla bolletta e che mantenga una temperatura accettabile, anche perché considerate che i risultati di quei test derivano da case aperto e temperatura ambiente 21°C circa, ma a luglio e nel case chiuso della vostra camera (forse non perfettamente ventilato) una scheda fresca fa la differenza!

Tecnologie esclusive e driver
Tornando a parlare di speciali features delle due case, diciamo che la preferenza in parte dipende dalle esigenze del giocatore e dai titoli che acquista, alcuni sono ottimizzati per schede AMD, altri per Nvidia.
In senso generale si può dire che per l’approccio classico al gaming, cioè focus a grafica e qualità dell’esperienza di gioco, Nvidia ha delle proposte interessanti: PhysX, TXAA, HBAO+, adaptive v-sync.
Quest’ultimo in particolare può sembrare una cosa banale, ma una volta provato diventa un must da abilitare globalmente su tutti i giochi: blocca gli fps massimi a 60 per ottenere il v-sync ed eliminare il tearing, se però gli fps calano questo filtro si disattiva all’istante per evitare che vengano dimezzati e provochino più scatti del dovuto, un filtro eccezionale.

AMD nel taschino ha TressFX (conosciuto con Tomb Raider), un sistema che anima in modo realistico e dinamico capelli e pellicce. Faccio notare che il TressFX è pesante ma funziona anche su schede Nvidia, che tuttavia sta per lanciare la propria controparte analoga chiamata HairWorks. Viceversa PhysX, HBAO+ e adaptive v-sync sono inutilizzabili sulle AMD.
Infine troviamo Mantle, un API a basso livello che andrà a sostituire DirectX nei giochi supportati, e che dovrebbe aumentare visibilmente le performance sulle schede AMD, spero una MEDIA di almeno il 20/30%. Tutto ciò comunque necessiterà di parecchio tempo per la messa a punto, e andrà verificato se al di la delle performance si potrà beneficiare delle stessa qualità grafica di DirectX 11.

Conclusioni
Se avete seguito questa rubrica per intero saprete soppesare correttamente le recensioni linkate qui sopra, e soprattutto saprete tirare le somme in base alle vostre esigenze.
Un parere, strettamente personale, però vorrei darlo anch’io: io credo che in questa generazione la strada da percorrere sia quella segnata da Nvidia, questo per via dell’altissima efficienza delle schede e per le ottime tecnologie proprietarie.

Se siete simpatizzanti di AMD o se credete che Mantle possa essere una grande svolta nel futuro, tra le schede di oggi vi consiglio la Radeon 290, per l’ottimo rapporto qualità/prezzo. La 280X l’ho bocciata in partenza come ho spiegato, parlando invece della 290X non la trovo consigliabile perché se la gioca quasi alla pari con la GTX 780, peccato che quest’ultima consumi e costi molto meno.

Se invece volete una scheda solida, efficiente e con features di qualità vi consiglio caldamente una Nvidia, ovviamente in base al vostro budget. Fra una e l’altra il divario di costo e di prestazioni è evidente, tenete solo in mente che più spendete più a lungo potrete giocare in ultra negli anni. Io e Sanzo possiamo affermare di essere altamente soddisfatti che con le nostre GTX 780 e 770, che ci fanno giocare in ultra in scioltezza ai titoli più recenti (a parte Crysis 3 che è mostro a parte).
Infine con la GTX 780 Ti potete tranquillamente mettere mani, piedi e genitali sul fuoco per la certezza di avere la miglior scheda single gpu mai creata finora, anche se ritengo che sia meglio aspettare il primo ribasso ufficiale di prezzo.

“E non ho altro da dire, su questa faccenda.”

86 Risposte to “Guida alla configurazione di un pc da gaming – Scheda Video – parte 3/3”

  1. Michele Says:

    Salve, volevo acquistare una gtx 970, io ho una scheda madre della asrock b85m, va bene? non mi darebbe nessun problema?, come processore ho un i3 4130t avrebbe un calo di prestazioni? Grazie per le risposte
    considerando che non ho un grande monitor, mi converrebbe prendere una 960/950? si posso reggere il 1920 x 1080, vorrei avere 60 fps stabili almeno su bf4… prossimo obbiettivo un monitor da 144 hz, se risparmiassi sulla 970 che monitor mi potrei prendere?

    • MasterPJ Says:

      Ciao,
      la scheda madre è compatibile con la gtx 970, o qualsiasi altra scheda video attuale visto che c’è l’attacco PCI 3.0.
      Si il processore ti farebbe da collo di bottiglia, ti consiglio di sostituirlo con un i5 4690.
      Questa scheda regge bf4 senza problemi (a patto che cambi anche la cpu) a 60fps e oltre. Di monitor non mi intendo a sufficienza darti dritte su modelli specifici, ma sappi che secondo me andare oltre i 60hz è incredibilmente inutile visto che in fullhd le schede attuali (perfino la 980Ti) NON riescono ASSOLUTAMENTE a reggere i giochi più pesanti a 144 fps COSTANTI. Perciò otterrai un framerate da 80/100 fps per… cosa? Non lo noteresti, solo avrai maggior stress sulla scheda video, surriscaldamento e maggior consumo di elettricità.

  2. Shika Says:

    Ti ringrazio, anche a me non tornavano i conti infatti… l’unico dubbio che mi rimane è questo: ho letto che (secondo non so quali fonti) nei prossimi anni usciranno tanti giochi che come watch dogs richiedono grandi quantitativi di vram e quindi è meglio investire su una 280x pensando al futuro… sinceramente non credo sia così, anche perchè non possono obbligare la gente a cambiare scheda ogni 6 mesi.

    • MasterPJ Says:

      Per come la vedo io quando si parla del futuro c’è più speculazione che altro. Watch dogs poi ha problemi di vram, più che necessità elevate, questo perché ho visto giochi graficamente molto superiori e con consumi di vram più contenuti…
      È vero che tanta vram è un investimento, ma è anche vero che serve quasi solo per le Texture… E se la gpu non regge tutto il resto del lavoro allora tanto vale. Sui 300 euro circa, a parere personale, la migliore scelta resta una gtx 770, se poi si può spendere qualcosa un più è un altro discorso ma cmq non preferirei una 280x.

  3. Shika Says:

    Ciao Master!
    Domanda lampo: ero abbastanza convinto di acquistare la gtx 770 ma ho letto che la radeon R9 280X costa meno (sui 230-250) e ha prestazioni praticamente identiche addirittura alla gtx 780… che ne dici?

    • Shika Says:

      Cioè, stando alla tua guida non è esattamente così, anzi…

      • MasterPJ Says:

        Ciao, vai a vedere dei benchmark su guru3d, vedrai che la 280x è s pari o poco inferiore alla gtx 770 (entrambe custom oc ovviamente) ma la in generale preferisco la 770 per maggior efficienza ed esclusive nvidia, la 280x può aver vantaggio dove servono più di 2gb di ram, ma al momento solo watch dogs GA questo problema. Fra le due, il mio consiglio resta la gtx 770 oc.

  4. Luca Says:

    Dimenticavo, spero che come case, dissipatore cpu e alimentatore vadano bene quelli che ho🙂. Ho visto il post che mi consigliavi, devo dire che pensavo molto peggio, ma comunque siamo sui 600 euri, spesa che va… organizzata🙂
    Dai quando sarò pronto spero di poter usufruire del vostro prezioso aiuto.
    Ciao, Luca

    • MasterPJ Says:

      Ciao, no intendevo 200 euro totali… Oltre ad avere diversi anni i pezzi sono anche usati quindi si svalutano parecchio. Lo so, ci si perde a vendere hardware.
      Il dissipatore CPU se non fai overclock puoi tenere quello stock compreso, il tuo dovrai verificare la compatibilità con il nuovo socket eventualmente.
      Quando sarai pronto se serve un mano nessun problema, fammi un fischio via mail e vediamo di scegliere i pezzi🙂

  5. Luca Says:

    no no, 200 era per la vga…🙂
    a questo punto la spesa sale abbastanza, ma sempre usato. Cerco di tener botta ed arrivare a natale🙂

  6. Luca Says:

    OK, inizio a guardarmi in giro con l’usato. sigh… era una spesa che non avevo affatto in mente… secondo te, se volessi venderlo in blocco, quanto potrei chiedere? se è ancora possibile trovare qualcuno che lo compri…

    • MasterPJ Says:

      Non conosco molto il mercato dell’usato… Ma a occhio direi non più di 200 euro, è un PC discreto per l’uso quotidiano ma per il gaming attuale lo vedo parecchio limitato.

  7. Luca Says:

    Ciao Master PJ, mi sono imbattuto oggi in questo tuo articolo perchè ho avuto un brusco risveglio dal mondo schede video dopo che la mia “gtx 260 black edition” si è letteralmente schiantata contro “watch dogs” dopo anni (ben 6) di longevità e giochi impostati al massimo. Praticamente WD non si muove.

    Quindi ora vorrei fare un upgrade della scheda, ma come al solito le idee sono molte e ben confuse.
    In ordine:
    – vorrei cambiare la scheda, prenderne una di seconda per risparmiare qualcosina;
    – mi chiedo se non sia watch dogs troppo esoso di risorse, quindi l’allarmismo è un po esagerato;
    – ti posto la configurazione del mio pc, che ha 6 anni come la scheda. Questo per chiederti, non è che cambio la scheda ma poi le prestazioni generali del pc cmq non le permettono di decollare?!

    1 x Asus Rampage Formula X48 DDR2 (90-MIB3S0-G0EAY00Z)
    1 x INTEL Core 2 DUO E8500 3.16 GHz Bus 1333Mhz 6MB Box (BX80570E8500)
    1 x XFX GTX260 896MB DDR3 Black Edition 216 SP + FC2 (GX-260N-ADBF)
    2 x SEAGATE Barracuda 7200.11 500GB SATA2 32MB ST3500320AS (ST3500320AS) = 114,00EUR
    1 x CORSAIR 8GB Kit PC2-8500 1066MHz DDR2 TWIN2X4096-8500C5DF + FAN
    1 x TAGAN 700W TG700-BZ Piperock (TG700-BZ)
    1 x ZALMAN CNPS9700 NT SKT 775/939/AM2 (CNPS-9700 NT)
    1 x THERMALTAKE V9 (VJ40001W2Z) (VJ40001W2Z) = 80,00EUR
    1 x Samsung LCD Monitor 22″ T220HD 5ms (LS22TDDSUV/EN)

    Grazie mille, Luca

    • MasterPJ Says:

      Guarda capiti a fagiolo, sto giusto giocando e testando watch dogs da qualche giorno. Sappi che questo gioco specifico è più pesante del dovuto (grazie ubisoft), e per giocarlo come si deve il cambio di scheda video non basta, perché sarai limitato da CPU (watch dogs la usa molto) e in piccola parte anche dalla ram. Io ho un i5 3570k con overclock a 4.2ghz, ram 8 Gb ddr3 1600mz, e una Asus gtx 780 oc, e con questo PC sappi che watch dogs mi gira tutto ad ultra con 50 fps, ma la scheda video è quasi a palla. Per giocare a questo gioco al massimo e bene non puoi aver di meno… Vedi tu. Pensaci un attimo e se servono consigli sui pezzi da cambiare sai dove trovarmi😉

      • Luca Says:

        Ciao, innanzitutto grazie per la velocissima risposta!
        Sai cosa c’è, mi sa che WD non lo giocherò😉 , spero di sopravvivere🙂
        Adesso vedo come si comporta la scheda con gli altri giochi, anche se ho finito Assassin Creed Black Flag, Batman e Splinter Cell, giocandoli benissimo.

        Giusto per capire, posso andare ancora con questo pc o mi conviene cominciare a cambiare qualcosa da subito? E se si cosa? Oltre alla VGA naturalmente, che comunque inizierò a guardarmi attorno per cambiarla.

        Grazie ancora, Luca

        • MasterPJ Says:

          Io il mio consiglio a lungo termine se vuoi giocare bene è: inizia a prendere un pezzo per volta processore, scheda madre e ram (trovi qualche buono spunto per i pezzi in un mio recente articolo su un PC da 900 euro) Quando li hai tutti e 3 li sostituisci nel tuo PC, questi componenti in generale durano diversi anni. Poi quando sarà il momento investi i soldi rimasti nella miglior scheda video possibile.
          Penso sia il modo migliore per iniziare ad aggiornare il PC se non vuoi cambiarlo tutto subito.

  8. Shika Says:

    Anche a me sinceramente sembra tanto… è il preventivo che mi aveva fatto un negozio qualche mese fa. Che info ti servono?

    • MasterPJ Says:

      Sapere esattamente cosa comprende quel preventivo, tutti i pezzi hardware, più sistema operativo, più manodopera. Poi capire se tu hai possibilità di montarlo da solo o no comprando i pezzo per online … Cose che cambiano molto il prezzo finale.

      • Shika Says:

        Uno di questi giorni passo ancora in negozio e mi faccio dire tutto di preciso. Per ora ti ringrazio🙂

        • MasterPJ Says:

          Ok. Non è per farmi i fatti tuoi, però se hai il dettaglio posso darti consigli concreti. Magari mandami una mail per restare più in privato, lo trovi alla voce contatti del blog.

  9. Shika Says:

    Ciao, avevo seguito questo topic mesi fa ma alla fine il mio acquisto non è andato in porto… mi ero deciso su una GTX 770… ora la mia domanda è: dopo questi mesi, è cambiato qualcosa (prezzi, nuove schede uscite ecc.) oppure il ragionamento da fare è lo stesso e quindi giungerei sempre alla stessa conclusione?? Grazie!!

    • MasterPJ Says:

      Ciao,
      Il ragionamento da fare è sempre lo stesso. Solo ogni tot conviene controllare i prezzi in caso di ribassi. Da natale a oggi non sono uscite nuove schede, e l’unica che ora costa meno è la 780 ti. Quindi se avevi scelto la 770 secondo me prendila tranquillamente, è una scheda molto buona.

      • Shika Says:

        Ok grazie mille!
        Avrei un’altra domanda😀
        Un pc con questa configurazione:

        Intel i5 4670 (o 4690)
        Nvidia 770
        8 gb ram
        HD 2 tera
        Lettore dvd

        A 1100 euro è tanto o ci può stare?

        • MasterPJ Says:

          Mi pare tanto. Ho appena fatto una configurazione simile, dovresti stare sugli 850 euro massimo. Dipende poi se te lo assembli tu e da quale negozio prendi i pezzi. Se vuoi darmi più informazioni posso darti una mano

  10. kryzerpwn Says:

    grazie mille l ho prenotata da amzon ed ero indeciso solo per il bus a 64 bit , inoltre ho visto versioni anche piu potenti come gtx a 64bit bus ma con clock molto piu alto…grazie ancora !!

  11. MasterPJ Says:

    Avevo già guardato sui siti ufficiali. Fra le due ti consiglio la Gigabyte, perché cmq per un target così basso il bus ridotto sarà l’ultimo collo di bottiglia di cui dovrai preoccuparti, ma le frequenze decisamente più alte ti porteranno benefici visibili.
    Ciao

    EDIT:
    ho cancellato qualche messaggio inutile, perché era diventata una conversazione tipo chat e qui non va bene. Ciao🙂

  12. kryzerpwn Says:

    allora una e – Zotac : gt630 ddr3 1gb 128 bit(bus) clok:700mhz/1333mhz 96 shader

    – Gigabyte: gt630 ddr3 1gb 64 bit(bus) clock:900mhz/1800mhz 346shader

    ok la differenza sta nel clock…ma mi preoccupa il discorso dei bit 64 o 128…

  13. kryzerpwn Says:

    ce qualcuno ? , devo chiedere per un dubbio su schede video

    • MasterPJ Says:

      Dico occhio perché la scheda video è una MSI ma reference, quindi con dissipatore base scrauso. Guardando questo genere ho trovato questo: http://www.amazon.it/gp/product/B009JKPO3U/ref=noref?ie=UTF8&psc=1&s=pc

      Costa 150 euro in più, ma ha un i7 e soprattutto una gtx 780 custom della gigabyte, un’ottima scheda che vale tutta la differenza di prezzo. Gli altri componenti sono tutti di qualità e correttamente dimensionati, inoltre avresti un hard disk da 2 tera che è più adatto ed affidabile di un ssd da 128gb, e il case mi pare migliore a vista.

      L’unica pecca è che arriva senza sistema operativo installato, dovresti fare da solo. E’ molto buono non solo per i componenti, ma anche per il costo totale considerato che paghi anche l’assemblaggio in quel prezzo. Io ti consiglio vivamente questo piuttosto, poi vedi tu🙂

      • Shika Says:

        Questo è spettacolare… l’unica cosa: ho notato che dove c’è “colore” c’è scritto gtx680 e non 780… però nella descrizione sotto parla della 780… dici che è un errore di trascrizione o che mi arriva a casa la scheda sbagliata?😄

        Dubbio numero 2: secondo te c’è da fidarsi a pagare quasi 1200 euro in anticipo?

        • MasterPJ Says:

          Quel venditore sembra buono, ma spero maggiore sicurezza vedi se puoi pagare con paypal che ha 2000 euro di assicurazione contro le frodi.
          Sarà un errore di trascrizione, la 680 credo non si trovi neppure più in giro inoltre la foto mostra chiaramente la 780. Ma fossi in te scriverei al venditore per chiedere e togliermi il dubbio.

  14. MasterPJ Says:

    @maucho96:
    Per il masterizzatore vai tranquillo su un modello qualsiasi marca samsung, asus, sony ed infine lg. Ormai è una tecnologia basilare ed è difficile sbagliare, in rete li trovi sotto i 20 euro senza problemi.

    • maucho96 Says:

      ciao master sono ritornato per salutarti e soprattutto perché ho un dubbio!!!
      nella configurazione che ti ho postato precedentemente ti ho descritto una
      mobo msi z87 gd 65…volevo sapere la differenza che c’e’ con la msi z87 gd 45
      in termini di prestazioni ovviamente
      grazie

      • MasterPJ Says:

        Ciao,
        guarda è difficile che una mobo dia grosse differenze di prestazioni, salvo grossi errori di progettazione. Infatti: http://www.techpowerup.com/reviews/MSI/Z87-G45_GAMING/

        Se vuoi il mio consiglio vai pure con la g45 e risparmia qualche decina di euro, è un’ottima scheda. La gd65 credo regga un filo meglio l’overclock estremo (almeno sulla carta così pare, al lato pratico non so) e cambia due stupidate.

  15. Marco Says:

    p.s. ho sopra windows 8, mi piace molto! e mi va bene. Perché dici che con i giochi é una schifetta rispetto al 7 ? stabilitá? performance? compatibilitá?
    anche se preferisco l’ 8, siccome devo fare una installazione pulita stasera su ssd samsung 840 evo 250gb nuova, posso decidere se cambiarlo con il 7.
    grazie!

    • MasterPJ Says:

      Ciao, grazie dei complimenti. Dunque:
      – la ram lascia pure quella che hai, per il gaming non fa la differenza ed una prova eccotela: http://www.reddit.com/r/buildapc/comments/1fcs77/
      – Il dissipatore per ora tieni quello, appunto perché anche volendo non puoi overclockare. Però quando saremo a luglio tieni d’occhio le temperature, se mentre giochi arrivano o passano i 65/70 gradi allora ti consiglio vivamente di prendere un dissipatore migliore.
      – La scheda video la puoi verificare guardandola, se sei pratico di queste schede, oppure dal pannello di controlli nvidia che ti da tutti i dati. A quel punto li inserisci su google e vedi cosa ti riporta.
      Però si, è il punto debole. Diciamo che hai un processore esagerato e una scheda video di fascia medio/bassa. Credo sia sufficiente per giocare decentemente a quei giochi, ma un upgrade a una 770 o 780 ti garantirebbe un bel salto in avanti e durata negli anni. Dipende poi dal tuo budget.
      -Windows 8 non fa schifo per il gaming, anzi a quanto pare permette un pugno di fps in più per via di ottimizzazioni delle directx, lo reputo solo un sistema operativo globalmente fatto coi piedi, sta in piedi solo grazie ai tablet altrimenti avrebbe già fatto la fine di vista. A livello generale, personalmente, preferisco 7. Però se vuoi tenere l’8 perché ti ci trovi bene non dovresti aver problemi nel gaming.

      • Marco Says:

        Il mio intento era quello di prendere una 770 , peró ho trovato questo pc e mi son detto lo prendo, sostituiró la 760 (VERA), che cmq é una bella scheda da 280 euro!, tra un paio di anni.
        Conosci benchmark affidabili per testare la scheda video sul “campo”?
        Magari che utilizzano il motore grafico con skyrim, far cry 3, e crysis 3?
        Cosí da fare un confronto tra la gtx760/770 e l mia
        p.s. da Asus non me lo aspettato mettese una 760 “finta”.

      • Marco Says:

        va bene allora faró dei test quando avró per le mani skyrim o crysis 3🙂
        grazie

  16. Marco Says:

    Davvero complimenti, ho letto tutti gli articoli e tutti di un fiato! peccato aver comprato il pc appena una settimana fa. Colpa mia.
    Ho preso un asus M51AC di cui sono soddisfatto, anche se con qualche sorpresina brutta.
    Peró leggendo il tuo ottimo articolo posso fare delle migliore🙂

    prima le caratteristiche
    -cpu i7 3,4 GHz 4770
    -memorie Kingston 1x8GB Canale Singolo DDR3 @ 798 MHz (11-11-11-28) Max Larghezza Banda PC3-12800 (800 MHz)
    -mobo ASUSTeK M51AC (SOCKET 1150)
    – scheda video Asus NVIDIA GeForce GTX 760 (192-bit) ( freq di core 800/888 )
    -dissipatore standard
    -hdd toshiba da 1tb

    molto soddisfatto per la cpu, e poi scheda video e scheda madre sono a marchio asus,
    peró come vedi ci sono dei problemi su memoria e scheda video….
    domande:

    1) memoria
    credo sia il punto debole
    a) scusa la domanda banale, ma posso farla lavorare in dual channel? oppure devo comprare un’ altra memoria, quale? IDENTICA o quale va bene ?
    b) oppure compro le Corsair 2x4gb ?

    2) scheda video
    ovviamente la sorpresina piú brutta é la scheda video, non é una vera gtx 760 poiché non lavora a freq di 980 ma 800, e il bus non é a 256bit ma 192bit. Temo vada come una gtx 650. Devo vericicare ( comprato 6 giorni fa ).
    a) Mi consigli di cambiarla? ora gioco a Neverwinter, path of exile e non ho problemi, ma ho intenzione di comprare Skyrim questa settimana… e poi in futuro witcher 3…
    b) come posso testare la scheda video per vedere “come va” e vedere se ho comprato una gtx 760 oppure una 660/650 camuffata?

    3) per il dissipatore, non credo di potere fare oc perché la cpu non é k, quindi lo lascio, e non vedo che scalda molto ( arriva a 50/55*C mentre gioco con neverwinter a 1920x180p, con vsync, tutto al max,)

    grazie in anticipo!!!!

  17. Sanzo Says:

    @roby79: ho pochissimi dati a disposizione quindi questa considerala una stima provvisoria, ma un alimentatore da 720w è esagerato per il tuo computer. Come efficienza (più che un bronze a me pare un silver, stando ai dati di cooler master) è piuttosto scarso, ma per esperienza recente ti posso confermare che trovare un alimentatore della giusta potenza e con la voluta efficienza è un’impresa. Quindi su questo parametro o ci spendi veramente troppo tempo in ricerche, oppure devi essere un po’ flessibile anche perché lo scarto (a meno che non salti dalla categoria efficienza minima a quella massima) è poco rilevante.
    A meno che tu non preveda immenti upgrade ti conviene scendere con la potenza. Conti a spanne (servirebbe comunque in dettaglio la lista delle componenti hardware del tuo pc che consumano corrente), potrebbe bastarti il silent pro m2 620w

    @shika: il tuo alimentatore, in quanto efficienza dichiarata dal costruttore, non ha rivali e non potresti scegliere meglio, ma anche tu (sempre conti a spanne da rivedere) hai puntato troppo in alto. Per le tue necessità 750w sono esagerati, puoi (e dovresti) scendere con la potenza.

    @tutti: scegliere l’alimentatore della giusta potenza serve per fare in modo che l’efficienza dichiarta dal costruttore valga qualcosa. Se l’alimentatore può erogare una potenza (di troppo) superiore a quella necessaria al pc per funzionare, finisce che i consumi saranno sempre al massimo con conseguente spreco di corrente. Sfortunatamente però, il massimo spreco non equivale al valore di efficienza con carico minimo dichiarato dallo standard 80 plus perché, se l’alimentatore è scelto male, si può sprecare anche il 50% (o più?).

  18. roby79 Says:

    Ehi master, ringraziandoti per la tua disponibilità nel consigliarmi, ci tenevo a farti sapere che ho scelto l asus770, anche per via del dissipatore migliore come dicevi, infatti nn vorrei prendere una scheda si ottima, ma che poi quando riscalda ci puoi friggere le uova sopra!;) É importante penso, oltre all uso che se ne fa del pc, anche l ambiente dove si trova, l orario.. Per esempio io sto in Calabria dove già da giugno arriva un caldo afoso, e il pc deve essere appunto ben rinfrescato! Ah, un altra cosa importante, nn avendo pscelto

    • roby79 Says:

      ..non avendo scelto una scheda trpp da overclock, con la gtx770, mobo gd65 e la cpu 3570k secondo te è buono prendere il case 942 hafx o é un Po troppo eccessivo? Magari andrebbe bene Anke un middle tipo il 922 ke dici?

      • MasterPJ Says:

        Se la differenza di prezzo è tanta prendi il mid, calcola però che se un case lo tieni bene ti dura molti molti anni, quindi è anche un investimento a lungo termine. Io il mio 942 lo adoro per esempio, non lo cambierei con altri: quando accendo il pc viene da controllare se c’è corrente perché è praticamente inudibile.

        • roby79 Says:

          Non è poi cosi tanta, sarebbero quelle 40-50 euro di differenza, di sicuro il 942 é un buon acquisto! E come alimentatore andrebbe bene un silent pro m2 720w 80 plus bronze della cooler master? So che questa marca é una garanzia in termini di raffreddamento..

  19. MasterPJ Says:

    @Shika
    Ho guardato parecchio in rete ma non ho trovato pc già fatti che mi sentirei di consigliarti. Ne ho trovati sopra i 1200 euro con una gtx 770, un esagerazione, ma comunque non danno dettagli su marche e modelli di componenti quali scheda madre, ram, alimentatore, dischi ecc…
    Quindi non mi azzardo a darti una dritta su cui non mi sento sicuro. Al limite possiamo fare il contrario, linkami dei pc che potrebbero andarti a genio e posso darti un parere su quale fra quelli è preferibile optare.

    • Shika Says:

      Pensavo di essere io a non trovarne ma a quanto pare non ce ne sono proprio! A questo punto, visto anche il fatto che posso ottenere un pc migliore ad un prezzo più basso, credo mi convenga informarmi un po’ di più sugli altri componenti, oppure andare in un negozio e dirgli direttamente i componenti che vorrei… probabilmente mi chiederanno qualcosa in più per l’assemblaggio ma è sempre meglio che prendere un pc da 1200 euro quando non li vale… che ne dici?

      • MasterPJ Says:

        Se trovi un negozietto con gente in gamba che te lo può assemblare come lo vuoi tu è la cosa migliore, non tutti lo fanno ti conviene chiamare e chiedere. Ti consiglio di farti un idea da solo e restare su quella, perché di certo tenderanno a proporti soluzioni alternative convenienti per loro😉

  20. maucho96 Says:

    Il mio video editing è casalingo praticamente i video li monto per me e i miei familiari

    • MasterPJ Says:

      Dunque ho guardato più con calma e non posso che approvare questa configurazione. A parte il fatto che segue moltissimo la mia logica mostrata nelle guide, credo che la scelta dei componenti sia ben calibrata e di ottima qualità. Sarà una bestia di pc😉
      Solo due considerazioni: la scheda audio a parte ti occorre per il video editing perché quella integrata non ti è sufficiente? Se è così ok, altrimenti calcola che è preferibile lasciare libera la zona pci sotto la scheda video per migliore ventilazione.
      Seconda cosa, se trovi degli hard disk della serie caviar blue non avrai uno sputo di minori performance ma potresti risparmiare qualcosa.

      • maucho96 Says:

        Detto fatto!
        eliminata la scheda audio (l’avevo inserita giusto per un mio sfizio!!)
        inserito il caviar blu al posto del black!!
        adesso devi solo suggerirmi come muovermi su tre quesiti:
        1) quale sistema operativo installare?
        2)un ottimo tv/monitor ovviamente senza spendere una cifra!!!
        3)tastiera & mouse con filo o senza??

        • MasterPJ Says:

          1) beh dipende da quale licenza hai comprato😉 ma potendo scegliere ti consiglierei win 7 dato che l’8 è una schifezza. Almeno per il gaming. Per la quotidianità e tutto ciò che non sia videogioco una buona distro Linux.
          2) non ho capito se ti serve un monitor da pc o un multifunzione con anche ingresso antenna per vedere i canali televisivi.
          3) se non devi spostarli dalla scrivania ti consiglio con cavo: costano meno, risparmi in batterie e son più precisi ad alti livelli. Poi se vuoi modelli normali va bene un po tutto senza spender troppo, se vuoi buona qualità o particolari funzioni avanzate da gaming c’è da valutare, ma in linea di massima ti consiglio marche logitech e Roccat.

      • maucho96 Says:

        considera che il sistema operativo mi serve sia per il gaming che per l’uso quotidiano quindi faccio scegliere a te quale e’ il piu’ indicato…
        per quanto riguarda il monitor si ho proprio bisogno di un multifunzione per usarlo anche come tv…..
        e poi volevo sapere quale e’ la differenza tra una scheda z77 e z78 sia come prestazioni e anche come costi!!!
        infine per quanto riguarda tastiera e mouse ho scelto con filo anche perché per giocare usero’ il joypad xbox360….
        grazie per le risposte

      • maucho96 Says:

        chiedo scusa ma per la scheda ho sbagliato sigla…..
        intendevo z77 o z87 scusatemi!!!!!!

        • MasterPJ Says:

          Il chipset z77, il mio, è per processori Intel di terza generazione cioè per esempio il mio 3570k. Il chipset z87 è per la quarta generazione, cioè come il tuo quindi la tua scelta è stata corretta.
          Riguardo al monitor ho poca esperienza sui multifunzione, l’unica cosa che posso dirti è che ho avuto esperienze positive con monitor di marca Samsung e benq… Per il resto Google saprà aiutarti più di me.
          Per il sistema operativo ripeto, l’ideale sarebbe un bel Dual boot con Linux da un lato e Windows dall’altra, da usare solo ed esclusivamente per il gaming. In questo modo fra l’altro puoi tagliare molta zavorra inutile, dai componenti di Windows, ai software di terzi e perfino fare a meno dell’antivirus. Così sfrutterai al massimo la potenza del pc per il gaming, e avrai la qualità e la sicurezza di Linux per tutto il resto. Tutto ciò ammesso che tu sappia farlo e conosca un pochino Linux.

          • Bernat Cirus Says:

            Complimenti per la serie di articoli @MasterPJ
            e visto che dici “avrai la qualità e la sicurezza di Linux per tutto il resto” probabilmente hai anche una certa conoscenza di linux (almeno spero)
            La domanda è ammettendo di fare un pc come descritto nella serie degli articoli, troverei problemi installando come sistema operativo linux ? Solo linux niente dual boot
            Hai provato? se si con quale configurazione?
            Grazie in anticipo

            • MasterPJ Says:

              Ciao,
              guarda se ti va di andare a leggere più ampiamente questo blog noterai che oltre a gamer siamo anche, e soprattutto, linuxiani convinti. Infatti usiamo windows solo ed esclusivamente come piattaforma gioco.
              Oltre alla guida per scegliere, in ogni articolo indico anche cosa ho comprato io e ti dico che Linux funziona al 100% senza mezzo intoppo. Personalmente uso Chakra, mentre Sanzo ha un pc similare al mio e usa Debian testing. Ho un triplo boot con Chakra, Linux Mint e Windows 7 e tutto fila liscio come l’olio. Per quanto riguarda i driver video io uso i proprietari, mentre Sanzo quelli open ed entrambi ci troviamo benone.
              Tutta sta pappardella per dirti: si, vai pure sereno anche con Linux😉

      • maucho96 Says:

        per i masterizzatori invece??no perché ridando un occhio alla configurazione postata ho notato che quel masterizzatore e’ un blu ray che sinceramente a me non serve…!!!!
        domanda:
        un aiutino su un buon masterizzatore non blu ray??
        gentilissimo…

  21. Shika Says:

    P.S. come processore sarei orientato su un bel i5 e il pc non deve assolutamente essere un asus per forza, rileggendola mi sono accorto che poteva dare questa impressione!😄

    • MasterPJ Says:

      Eh guarda ci provo, pc già fatti e assemblati li dovrò cercare perché da sempre me li sono assemblati da solo comprando i vari pezzi, quelli già fatti normalmente costano tanto per ciò che offrono, infatti 1000 euro per un pc da gaming con una gtx 770 mi pare un buon 200 euro abbondanti troppo costoso.
      In ogni caso ci darò un occhio. Per farmi un’idea di dove potresti acquistare, se online o da negozio, mi sapresti dire in quale città abiti?

      • Shika Says:

        Io sono di Lodi.. ma anche nella zona di pavia e milano sud mi andrebbe bene. Se credi che 1000 sia un po’ tanto per una 770 potrei anche optare per una 780.. poi mi è stato detto che oltre che essere più comodo prendendo un pc già assemblato spendi praticamente la stessa cifra.. è una caxxata?😄

        • MasterPJ Says:

          Beh diciamo che se sei capace di assemblarlo da solo ottieni un risultato qualitativamente migliore spendendo meno. Quindi… La risposta alla tua domanda è si🙂
          Comunque tranquillo, do un occhio in giro e ti faccio sapere.

  22. Shika Says:

    Ciao, prima di tutto ti ringrazio per questi articoli, sono stati molto utili e mi han chiarito diversi dubbi!🙂
    Ho deciso, anche “grazie” allo scarso appeal che la nuova generazione di console ha avuto su di me, di prendermi un bel pc da gaming. Come scheda video sarei orientato su una gtx 770, dato che sembra ottima e ha un prezzo umano. Potresti consigliarmi un buon pc da gaming magari già assemblato (ad esempio un asus) con questa scheda video e un prezzo che si aggiri attorno ai 1000 euro? Te lo chiedo perchè non me ne intendo molto di assemblaggio e quindi onestamente non saprei scegliere alimentatore, scheda madre ecc… ho cercato su qualche sito ma non ho trovato granchè! Grazie!

  23. maucho96 Says:

    Dopo questo chiarimento ti posto la mia configurazione gaming che poi alla fine e il frutto dei tuoi tutorial postati sul sito:

    CPU INTEL I5 4670K
    DISSIPATORE COOLERMASTER HYPER EVO 212
    MOBO MSI Z87 GD65 GAMING
    RAM CORSAIR VENGEANGE 8GB DDR3 1600MHZ CL9
    VGA EVGA GTX 780 TI ACX
    HARD DISK PRIMARIO 2TB WESTERN DIGITAL CAVIAR BLACK 64MB CHACHE SATA 3 6GB/S
    HARD DISK SECONDARIO 1TB WESTERN DIGITAL CAVIAR BLACK 64MB CHACHE SATA 3 6GB/S
    ALIMENTATORE ENERMAX PLATIMAX 750 WATT
    CASE COOLERMASTER HAF X 942
    MASTERIZZATORE LITEON IHBS 112-115
    SCEDA AUDIO CREATIVE LAB SOUND BLASTER Z
    CARD READER ULTRON 75 IN 1
    JOYPAD XBOX 360
    TASTIERA & MOUSE

    spero di aver saputo raccogliere i tuoi consigli!!
    E cmq credo che questa configurazione vada anche bene per il videoediting!!
    aspetto un tuo parere….

    • MasterPJ Says:

      Intanto felice di sapere che la mia guida ti sia servita per orientarti, e correttamente direi a prima vista. Dammi qualche giorno per raccogliere qualche info su alcune cose che proponi, poi ti faccio sapere😉
      Dimmi un po, il video editing lo intendi a livello casalingo in senso un uso moderato e occasionale oppure per lavoro a livelli alti?

  24. maucho96 Says:

    ok! allora optero’ senza dubbio per una msi gtx 780 ti oc gaming!!
    senti posso postarti una configurazione cosi’ mi dici se va anche bene per il videoediting??

    • MasterPJ Says:

      Guarda, come segnalava giustamente FlauzerOriginal all’inizio dei commenti, purtroppo per questa GTX 780 Ti, la MSI ha toppato di brutto a livello di progettazione e c’è un grave problema di temperature nella zona regolatori di tensione. Personalmente te la sconsiglio, purtroppo non è un problema trascurabile. Vedi: http://www.guru3d.com/articles_pages/msi_geforce_gtx_780_ti_gaming_review,9.html

      Come dicevo prima, per questa scheda ti consiglio caldamente una ASUS, oppure una EVGA.
      Non sono molto ferrato sul video editing, ma un’idea ce la possiamo fare cmq🙂

      • maucho96 Says:

        Ma la evga gtx 780 ti è una scheda monoventola!

        • MasterPJ Says:

          No allora, ogni marca ha fatto una reference all’inizio monoventola, poi sono uscite le versioni custom. Controlla, dovresti già trovare in giro la evga acx cooler oppure la superclocked.

  25. maucho96 Says:

    Ciao hai scritto in questo articolo che con le ultime schede video si può giocare in scioltezza a tutti gli ultimi giochi che sono usciti…
    Perché Crysis 3 è un mostro a parte?

    • MasterPJ Says:

      Perché Crysis 3 è un gioco uscito mesi fa ma molto sovradimensionato come qualità e pesantezza grafica. Infatti a oggi è di gran lunga il gioco più bello e pesante in assoluto per PC, anche più di Battlefield 4 e altri titoli usciti molto dopo.

      • maucho96 Says:

        Volevo un tuo parere sulla palit gtx 780 ti super jetstream

        • MasterPJ Says:

          Le palit non le conosco così bene sinceramente, quindi non azzardo consigli. In rete si dice che la qualità costruttiva non sia accesa, specie la durata delle ventole, ma potrei sbagliare. Personalmente prenderei una Asus. O anche una evga.

  26. MasterPJ Says:

    Anche secondo me. A parte i rumor su un possibile arrivo della 790 e la Titan Black (anche questa la ritengo solo per addetti ai lavori), la 780 Ti per me deve scendere sotto i 600 euro per avere una proporzione tra fps/€ rispetto a tutte le altre. Per ora marcia sul fatto che oggettivamente è a 360° la miglior scheda single gpu mai creata.

  27. FlauzerOriginal Says:

    Ottime le ASUS 780, davvero.

    La temperatura di funzionamento in assoluto (non ci credevo ma le Palit fanno ancora meglio..) .. temperature più basse (da elettronico) implica allungare di molto la vita e l’affidabilità dei componenti, anche in modo non lineare;… la garanzia ci sono minimo 3 anni, la copertura della garanzia (variazione del dissipatore nel caso di deliri di OC)… boudle pack (dal loro sito), ….dalla classified in su riprogettano tutta la parte dei PLL…
    Questo è il mio personalissimo parere eh?

    • MasterPJ Says:

      Sono tutti ottimi motivi mi pare. A quel che so le EVGA le fanno pagare un po’ di più rispetto alla concorrenza, ma sembrano molto buone. Delle Palit invece ho sentito parlare non troppo bene della qualità dei componenti, specie sulla longevità delle ventole.

      • FlauzerOriginal Says:

        Si, ho sentito anch’io quel discorso sulle Palit…comunque dovesse succedere fuori garanzia, c’è da dire che cambi “facilmente” il dissipatore con 2 soldi.
        Per contro una VGA wampata con schermo nero e righe rosse porta non pochi problemi…^_^

        Tornando sulle EVGA, ekey fa davvero ottimi prezzi anche se prevedo un calo ufficiale per le Ti tra un po….

  28. FlauzerOriginal Says:

    Finalmente discorsi sensati e misurati: bell’articolo, ti ho letto davvero volentieri.

    Due note da aggiungere:

    1) condivido tutto su AMD…avendole provate ed usate in diversi anni, la linea R9 è un “delirio” riguardo le temperature raggiunte; le versioni custom (?Sapphire Tri??) sono un must per chi si orienta verso le “rosse”.

    2) Parliamo di 780 Ti..Attenzione alle MSI, le mie preferite da tempo…davvero un gran successone con il Twin Frozr II fino alla 780 ma che ha leggermente toppato (sempre secondo me) nella versione 780 Ti. Se vi da fastidio il termine “toppare”, diciamo che ha “sorpreso” un po negativamente..e non solo il sottoscritto…via…
    Consiglio infatti di andare a leggersi più di una recensione su queste schede, ad esempio quella dei signori Guru3d.. hanno la telecamerina termica e si scoprono diverse cosette rispetto quanto dichiarato…..Personalmente e per la prima volta, ho acquistato EVGA …e sono molto soddisfatto in termini prestazioni e temperature.
    Ciao.

    • MasterPJ Says:

      Ciao, grazie per la lettura🙂
      Riguardo a ciò che dici riguardo la 780 ti MSI, intendi quel picco di temperatura in zona VRM? In effetti questo non l’ho menzionato nell’articolo, ma è molto importante e avrebbero dovuto correggere questo aspetto. C’è da dire che le MSI in linea generale sono sempre state ottime, questa cosa mi era sfuggita perché di recente sono più propenso al raffreddamento Asus e al suo backplate che aiuta non poco a tener ferme queste pesanti schede.
      EVGA so che fa buone schede e gli utenti le apprezzano molto, ma posso chiederti cosa ti ha fatto scegliere proprio evga rispetto ad altre marche?

  29. MasterPJ Says:

    Si roby, il gaming su pc è un’altra cosa. Dopo due generazioni di console tornare a poter giocare su pc come piattaforma principale è tutta un’altra esperienza.
    Credo la 770 sia un ottima scelta per un budget entro i 300 euro, è la stessa che ho consigliato di comprare a Sanzo e finora è soddisfatto, BF4 e tomb raider li gioca in ultra a 60 fps e sappi che già questa è una scheda MOLTO più performante di questa presunta “next gen” di console😉
    Fra MSI e ASUS ti consiglio di comprare quella che ti costa meno, le prestazioni sono identiche e la qualità molto simile. La MSI gaming ha dalla sua componenti military class certificati, mentre asus (che comunque usa componenti molto buoni) offre un dissipatore migliore e il backplate per dare rigidità alla scheda in modo che sia bella ferma e solida nel tempo. Ho un feedback diretto positivo per ASUS, quindi su questa ti posso dire che è ottima. Le MSI le conosco sulla carte e le recensioni e sono altrettanto buone. Quindi vedi tu, una gtx 770 in uno di questi due modelli è senza dubbio un’ottima scelta.😉

  30. roby79 Says:

    Ciao! Piacere di conoscerti ho seguito le tue guide passo per passo e questa in particolare é quella che ho aspettato di più! Io dovrei assemblarmi un pc sostituendo quello che ho, all’ inizio volevo solo cambiare la scheda video, però dato che la tecnologia fa passi da gigante, purtroppo per un fattore di compatibilità con la mainboard sono tenuto a partire da zero! Posso chiederti come mai hai abbandonato il discorso ‘lightning’? Cioé nn vorrei che le Gaming sono versioni commercializzate

    • MasterPJ Says:

      Ciao, felice di sapere che hai seguito.
      Ho snobbato la lightning perché è solo una versione un po più overclockata della gaming, e costruita con componenti in grado di sopportare pesante ulteriore overclock e overvolt. Per uso domestico la sconsiglio perché anche a spingerla al limite avresti un pugno di fps in più se va bene, in compenso la paghi uno sproposito. È una scheda più adatta ai test e ai pazzi orientali che cercano record di overclock con azoto liquido. Se hai I soldi per una lightning, per me conviene piuttosto prendere la scheda successiva è guadagni molto in performance.

      • roby79 Says:

        In effetti si, é una scheda forse più da manicomio dell’overclock hahah! Strano che una scheda tipo la 780 ligh. Viene overclokkata essendo già strapotente di suo con il clock a livello base! Alla fine un Po di fps in piu penso nn facciano molta differenza. io ho una hd5770 della saphire radeon certo nn è l ultimo grido, ma riesco cmq a giocare con giochi recenti tipo BF4, CoD Ghost, Splinter cell blacklist, nn con i settaggi al massimo peró con risultati soddisfacenti. L unica pecca é con titoli ‘open world’ tipo assassin creed4, far cry 3, crysis 3, gta4 hitman absolution comincia a singhiozzare, anche perché ho un quad core 2.50 quindi nn molto performante rispetto alle novità di oggi. Dunque escludendo a priori la r9 290 per via del consumo, efficienza ecc., la 780 dato che costa ancora un botto e stringendo il campo sulla 770, mi consiglieresti la msi Gaming o l asus? Anche se la msi é migliore per qualità costruttiva ma l asus nn é da meno, quindi risulta un bel dilemma, a me poi nn interessa andare a vedere il singolo capello o la fogliolina sull albero, miro piu ad una buona fluidità certo senza tralasciare una buona grafica, una via di mezzo quindi. Infatti molti si buttano sulle console per nn avere grattacapi del genere, scatti ecc. Ok, ma la soddisfazione di assemblarsi un pc da solo e tutta un altra cosa!


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: