Skyrim Tips 01 – Scelta della razza

skyrim_logo

La rubrica “Tips” serve a dare e condividere consigli di vario genere. La prima cosa che saremo chiamati a fare in Skyrim è la creazione del personaggio, un momento importante da valutare attentamente.

Dovremo scegliere una fra le varie razze: High Elves (Altmer), Argonian, Wood Elves (Bosmer), Breton, Dark Elves (Dunmer), Imperial, Khajiit, Nord, Orc, Redguard.
Ogni razza ha quattro componenti distintivi: aspetto fisico, abilità innate, un potere, e un set di skill bonus. Per un quadro schematico della situazione vi rimando al comodo wiki.

Come potete vedere alcune razze sono più versatili di altre e le possibilità sono davvero tante. Contrariamente a quanto sembra, le skill bonus sono l’aspetto meno rilevante: certo, se ad esempio vogliamo fare un mago puro di distruzione le classi più indicate sono Dark Elves o High Elves, ma possiamo benissimo prendere la razza più lontana come l’Orc, oppure allenare un Khajiit per farlo diventare un warrior palestrato. Questo perché i bonus skill ci danno un piccolo vantaggio in partenza, ma dopo qualche ora il nostro pg livellerà le skill che utilizza quindi in realtà possiamo apprendere ciò che vogliamo con chiunque, solo che ci metteremo un po’ di tempo in più per recuperare quei livelli di svantaggio.

I due punti più importanti nella scelta della razza sono invece le abilità innate e il potere, che influenzano i momenti più critici della nostra avventura, perché ci danno accesso a potenziamenti attivi/passivi che possono essere usati per estremizzare l’efficacia del nostro modo di combattere, oppure per bilanciare eventuali lacune. Vi faccio degli esempi:

High Elves: i migliori in assoluto se vogliamo fare un mago puro, perché il vantaggio di 50 punti Magika e la rigenerazione veloce del Magika possono fare la differenza tra poter lanciare un paio di magie in più oppure restare a secco e morire.
Argonian, Khajiit e Wood Elves: a mio parere le tre classi meno “utili”, dato che i loro punti a favore si possono acquisire anche con le altre razze in diversi modi nel corso del gioco, credo che si scelgano più che altro se piace il loro aspetto. In ogni caso sono piuttosto predisposti per classi stealth (ladro e assassino) e per l’uso dell’arco.
Breton: la classe più bilanciata e, se vogliamo, da principianti. La sua resistenza alla magia e la possibilità di assorbire gli attacchi magici per convertirli in Magika lo rendono piuttosto predisposto ad assere un mage, un summoner o un necromancer, ma può benissimo fare anche il warrior o qualsiasi cosa dato che il suo punto di forza è la difesa magica.
Dark Elves: in teoria sono considerati i Destruction Mage per eccellenza, ma più che per l’attacco io credo per la loro resistenza al fuoco, questo li rende coriacei contro maghi, armi di fuoco e alcuni Draghi. Sono anche molto adatti a diventare dei vampiri dato che bilanciano la debolezza al fuoco del vampirismo.
Imperial e Nord: due razze adatte ad essere warrior, dovendo scegliere preferirei un Nord, per via dell’alta resistenza al gelo che trovo molto utile rispetto all’abilità di trovare più oro dell’Imperial. Il potere invece è equivalente.
Orc: se amate le armature pesanti, gli spadoni e schifate la magia questa è la razza che fa per voi. Non possiede abilità annate, in compenso ha un potere estremamente utile che permette di fare il doppio dei danni e di subirne la metà in un limite di tempo. Questo (unito all’aspetto truce) lo rende un perfetto bestione spaccatutto!
Redguard: la possibilità di rigenerare rapidamente la Stamina rende questa razza molto adatta al corpo a corpo, al pari degli Orc, ma le sue skill bonus di partenza lasciano spazio alla possibilità di creare anche un Warrior-Mage, cioè un guerriero con armatura pesante che occasionalmente usa anche magie di supporto o bastoni.

Ovviamente anche l’estetica è importante, quindi se volete assolutamente un certa razza per poi usarla in maniera del tutto anticonvenzionale fatelo tranquillamente, richiederà solo un po’ più di impegno in alcune situazioni. Parlando del look considerate anche il discorso vampirismo: se volete prendere questa strada razze come Dark Elves e Nord ci stanno benissimo, altre come Argonian non troppo.

Queste sono solo alcune linee guida, se però non sapete che pesci prendere scegliete un malleabile Breton tuttofare, oppure semplicemente la razza che vi ispira più simpatia e fateci quello che volete: Skyrim vi lascia molta libertà e l’avventura sarà plasmata dinamicamente attorno alle vostre azioni e alle vostre scelte.

“Do come back!”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: